Nel 1978 Freddie Mercury cantava Bicycle Race, la canzone che sto ascoltando mentre scrivo questo post.

Qualche ora fa ho finito di leggere un articolo su Grazia che riguardava proprio le biciclette: stando ai dati forniti dal settimanale, le due ruote hanno vinto contro le automobili con 1.7 milioni di vendite (1.4 milioni quelle delle auto).
Questo è dato che sicuramente fa riflettere in quanto in quest’anno abbiamo riscoperto la bicicletta soprattutto come mezzo di trasporto al posto della macchina, anche in risposta all’aumento dei prezzi di benzina e gasolio.
La bicicletta però, al di là della sua funzionalità, è diventata anche oggetto di culto per gli appassionati di design, basti pensare alla Crystal Gold Edition Bike di Aurumania o alla Brogue di Nick Fitch, biciclette ultra preziose e dai prezzi proibitivi.
Anche se la brutta stagione è alle porte e , anzi, ci ha già dato qualche piccolo assaggio, amo uscire presto la mattina e sentire il vento fresco sul viso e tra i capelli mentre pedalo verso la stazione: è una sensazione liberatoria e rilassante.
La bicicletta infatti non è solo un mezzo di trasporto ad inquinamento zero, ma fa tanto bene anche al nostro corpo, in particolar modo al nostro cuore e alla nostra forma fisica.
Pedalando, i muscoli delle gambe e dei glutei entrano in movimento, dandoci la possibilità di assottigliare e tonicizzare la silhouette, riuscendo anche ad eliminare, grazie ad una alimentazione sana, l’odiosissima cellulite e la ritenzione idrica.
La bicicletta è anche amica delle nostre articolazioni, che rende più flessibili senza sforzarle, ed è una compagna speciale da abbinare alla dieta: con un ritmo sostenuto (ma non forsennato!) si riescono a bruciare 400/500 calorie all’ora.
Di questi tempi, è bene approfittare delle belle giornate non troppo fredde, o comunque sfrecciare per la strada muniti e cappello per non rischiare di prendere troppo freddo, facendo attenzione che non ci sia del ghiaccio per strada o la nebbia.
Bè, adesso mi è proprio venuta voglia di correre la mia Bicycle Race, magari con un abbigliamento più consono.
I want to ride my bicycle I want to ride my bike!

Grazie per esser passato da me  || Thanks for reading 

 
FOLLOW ME ON:

 

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

RELATED POSTS

5 Comments

  1. Rispondi

    Alessandra Heidelberg

    12/11/2013

    io adoro andare in bicicletta!! Bella selezione di immagini!
    Alessandra
    http://www.alessandrastyle.com

  2. Rispondi

    Andrea jueong

    13/11/2013

    Love this post! Great inspiration! I’m following you on instagram. Hopefully you’ll follow me back and stay in touch.
    http://www.fabuloustorture.blogspot.com

  3. Rispondi

    misscarrie79

    13/11/2013

    Ciao! Grazie per la visita sul blog… ti va di seguirci?! Inizio io su blog, goggole+ e facebook! Grazie
    NEW GIVEAWAY ON MY BLOG!
    http://misscarrie79.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/pages/Misscarrie79-Fashion-Blog/125226864298074

  4. Rispondi

    María Trapiello

    14/11/2013

    HII!
    I´ve just found your blog and I find it quite interesting and cool!
    would you check my fashion VIDEOBLOG, maybe we could follow each other?
    if so, just leave me a comment to let me know you followed me and I´ll do the same!
    thanks,
    http://www.tgiftrapiello.blogspot.com

  5. Rispondi

    Elisa Bellino

    14/11/2013

    Che carino questo post… A me l’hanno rubata la bici… 🙁 E anche al mio ragazzo! Hanno sciolto con l’acido i lucchetti … Uffa…
    baci
    http://www.welovefashion.it

LEAVE A COMMENT