ALTO MILANO è una delle aziende che mi ha maggiormente colpito all’86esima edizione di Pitti Uomo: è un marchio di calzini molto particolari, con un’esperienza alle spalle di 90 anni che, ad oggi, viene messa a frutto da Michela Facenti, che impersona la terza generazione.
TRANSLATION HERE

Davanti allo stand si respirava un’aria di spensierata primavera tra i calzini e le babette in lurex e con dettagli floreali. Mille colori riempivano gli occhi e a vedere questa collezione sembrava un vero e proprio peccato nascondere dei calzini così tanto particolari all’interno di derby shoes o sneakers. Calzini con maxi perle, con dettagli trasparenti, a righe o a pois, insomma, ce ne sono davvero per tutti i gusti e per tutte le occasioni, dalla gita fuori porta alla serata un po’ più alternativa col proprio ragazzo.
Non si può proprio fare a meno di essere colpiti da uno spirito così giovane e frizzante come quello di questo marchio che, proprio grazie all’eredità nel settore dei calzini e alla volontà di creare un prodotto sempre nuovo e fashion, fa di un accessorio che fino a poco tempo fa non aveva importanza un vero e proprio pezzo cult.

Grazie per esser passato da me  || Thanks for reading 

 
FOLLOW ME ON:

 

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT