La tavola di San Valentino

Se state cercando un’ispirazione per la tavola di San Valentino questo è il post che fa al caso vostro.
Ragazze single (per una botta di genio, di sculo sfortuna o per scelta) non me ne vogliate male, anche perché San Valentino non è nient’altro che un giorno come un altro, un qualsiasi martedì da passare sui libri, con le amiche o alla televisione con del tè o una cioccolata calda.

Per la realizzazione di questo set di Polyvore mi sono ispirata principalmente al runner floreale di Sia: un incantevole complemento per la tavola con mille rose applicate dei colori del fucsia, del rosso e del viola che fanno tanto San Valentino.
Con un runner del genere la tavola deve essere quanto mai semplice, altrimenti sortirete un brutto effetto kitsch e gli occhi del vostro ospite sanguineranno inorriditi; optate perciò per un centrotavola costituito da due vasi lunghi e stretti, con ognuno un fiore in pendant col runner o magari anche in contrasto, e delle piccole candele che diffonderanno il loro piacevole aroma durante tutta la serata, come queste alla vaniglia e al mandarino di Dr. Vranjes.
Anche i piatti di Villa d’Este sono semplicissimi, bianchi e pulitissimi con qualche dettaglio in rilievo sul bordo che li rende eleganti ma non troppo formali (insomma, è una cena con la vostra metà, mica una serata di gala).
La brocca, così come i bicchieri (di IKEA quelli per l’acqua e di Italesse quelli per il vino) sono trasparenti e molto semplici. Le posate invece me le sono immaginate avvolte in un tovagliolo di tessuto (almeno per questa volta bandite quelli di carta) con un dettaglio scherzoso, magari un cuore o una rosa.
Avete già pensato a cosa fare per San Valentino? Come vi vestirete?
Sappiate che sto pensando a un menù pieno di cuoricini e cioccolato che spero proprio di realizzare e condividere con voi.

Grazie per esser passato da me  || Thanks for reading 

 
FOLLOW ME ON:

 

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo dove (e con chi) preferisci

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio

Content creator appassionata di fotografia! Vivo in mezzo alla natura e ho trovato la mia anima nel cottagecore.

6 Commenti


Vittoria Gallacci
27/01/2014 at 20:42
Reply

Io non sono una di quelle single che, quando è single, odia San Valentino e invece, quando è fidanzata, lo ama alla follia, ma non è un po’ presto per parlarne? 🙂
Comunque adoro TUTTO: io adoro le feste a tema come ben saprai e a San Valentino è troppo facile, bello e divertente sbizzarrirsi con cuori e petali di rosa!! ♥ ♥

Vittoria from 5 IN THE MORNING
http://vittoriafiveinthemorning.blogspot.it/2014/01/sided-part.html


Дарья Пленкина
28/01/2014 at 16:23
Reply

follow to follow?
http://defishencia.blogspot.ru/


Lucy
28/01/2014 at 16:45
Reply

Che cosine meravigliose! Peccato non essere fidanzata…Lucy http://www.tpinkcarpet.com


ELISA
29/01/2014 at 14:04
Reply

ottime idee…io voglio proprio fare una cena a sorpresa a mio marito per s. valentino!
Nameless Fashion Blog
Nameless Fashion Blog Facebook page


Elisa Bellino
05/02/2014 at 13:05
Reply

Che dolcezza… Io sono fidanzata e con tanto di figlia, ma non ho speranze di una tavola così!
bacioni teso
Elisa
http://www.welovefashion.it


San Valentino: le proposte dei designer – EVERYDAY COFFEE
17/12/2014 at 23:44
Reply

[…] qui a parlarvi di San Valentino, stavolta però non mi occuperò di tavole ed apparecchiature (qui), ma di ciò che ci propongono i designer per la giornata degli innamorati. Tra Charlotte Olympia, […]


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.