Oro Arezzo: Lebole Gioielli

Sapete bene da questo post che il 5 aprile sono stata alla fiera Oro Arezzo insieme a Pietro, occasione in cui abbiamo potuto conoscere nuovi brand, di cui vi parlerò tra qualche giorno, e vedere le novità di azienda che già conoscevamo, come Lebole Gioielli, che con la sua raffinatezza ed eleganza conquista veramente chiunque.

Qualche tempo fa vi avevo parlato della collezione di orecchini e collane di questa azienda per questa stagione, bè, anche per il prossimo autunno/inverno c’è veramente l’imbarazzo della scelta e tra sete e lavorazioni diverse rimarrete senz’altro a bocca aperta.
Durante Oro Arezzo infatti siamo stati accolti da Barbara Lebole che ci ha descritto e presentato i bijoux per la prossima stagione: ci sono gioielli in un certo senso “continuativi”, ma comunque sempre unici nel loro genere per l’utilizzo di piccole porzioni di seta (di kimono o sete italiane) come ad esempio la collezione Kimono, la collezione Volare e la collezione Settecento.
La lavorazione è sempre molto particolare e i disegni dei tessuti sono favolosi e vanno dal paisley all’acquarello, in modo da dare sempre una vivacità unica all’orecchino o alla collana.
Ciascun orecchino, bisogna dire, che può essere indossato anche singolarmente per via delle sue dimensioni, o col suo naturale “compagno” disegnato in maniera tale da bilanciare le dimensioni importanti, come nel caso della collezione “volare” in cui la Dama e la Mongolfiera sono bilanciate dalla più delicata Nuvola.
Novità particolari sono costituite principalmente da bracciali, sempre in tessuti preziosi e dal gusto d’antan, da una nuova collezione di orecchini chiamato Kyoto e da una nuova serie di bijoux in plexiglass.
La linea Kyoto si sviluppa tutta su degli orecchini a forma dei tipici infradito che le geishe portavano ai piedi. Questi simpatici gioielli sono realizzati sempre con la stessa tecnica che caratterizza Lebole Gioielli, cioè con l’utilizzo di materiali particolarmente ricercati e pietre preziose o semipreziose.
Mentre, per quanto riguarda la linea plexi, le forme sono quelle che già conosciamo dei Kimono e della collezione Volare, ma abbellite con dei piccoli fiorellini di ciliegio ritagliati e applicati a mano, come tutte le linee, sull’orecchino.
Cosa ne pensate? Io mi sono innamorata di tutto!

Grazie per esser passato da me  || Thanks for reading 

 
FOLLOW ME ON:

 

Posted in

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.