10 cose da fare prima di viaggiare DI NUOVO (tra cui imparare l’inglese)

Cosa fare prima di viaggiare di nuovo? Nonostante le restrizioni la voglia di prendere un aereo e andare via è tanta. Bè, dobbiamo portare pazienza ma nel frattempo ci possiamo preparare.

10 cose da fare prima di viaggiare DI NUOVO (tra cui imparare l’inglese)

Zone rosse, arancioni e gialle. Per ora l’Italia sembra un gigantesco costume di Arlecchino. Nonostante dal nuovo DPCM è possibile viaggiare all’estero, c’è chi ancora non se la sente o semplicemente non si fida. Io stessa non ho ancora il coraggio e la tranquillità di prendere un aereo.

Questo è sicuramente un momento di attesa, in cui esercitare la pazienza è fondamentale. La voglia di partire per andare lontano è tanta, ma nel frattempo che cosa possiamo fare per ingannare il tempo prima di andare all’estero?

come preparare un viaggio al meglio

Cominciare a scrivere la propria bucket list dei luoghi da visitare

È una delle mie attività preferita, sia in coppia che da sola. Amo sognare ad occhi aperti e immaginare la mia prossima meta di viaggio. Irlanda, Scozia? O forse Turchia o Spagna? Chi lo sa! Sognare non costa nulla ed è per questo motivo che le fare le bucket list mi mette tanta allegria.

Fare una lista dei luoghi che vogliamo visitare, stabilisce di fatto dei nuovi obiettivi per cui lavorare e risparmiare. Insomma ci dà un traguardo da raggiungere e in questo momento storico sappiamo quanto è importante porsi dei goals.

Prendi perciò un quaderno o più semplicemente un foglio (anche di excel) e comincia a scrivere i luoghi che vorresti visitare un giorno. Quando sarà il momento giusto per partire saprai già tra quali posti scegliere. Non importa se è dall’altro capo del mondo o in una regione vicino casa tua: ogni viaggio è speciale in sé e per sé.

Acquistare una guida del luogo scelto

Certi posti “parlano” letteralmente al nostro cuore e sembra che ci chiamino. Questo effetto me l’ha sempre fatto il Giappone, tant’è che qualche anno fa ho acquistato una guida a riguardo che ogni tanto sfoglio per diletto.

Così come al punto precedente, non solo l’acquisto di una guida ti permette di viaggiare con l’immaginazione ma anche di approfondire maggiormente sul luogo da te scelto. Conoscerai usi e costumi, un piccolo accenno della storia del luogo e tante curiosità che magari online avresti intercettato dopo ricerche su ricerche.

Da qualche tempo ho l’abitudine di acquistare sempre una guida prima di intraprendere un nuovo viaggio e portarla con me. È stupendo farsi dei piccoli itinerari in aereo o la sera in hotel per poi cominciare subito ad esplorare il luogo. Facendo così memorizzerai i punti di interesse e non perderai tempo a girare a vuoto.

guide di viaggio per preparare la partenza

Cosa fare prima di viaggiare? Scopri i luoghi più instagrammabili e viaggia con la fantasia

Penso che questa non sia una mia fissa e basta. Perché non portare a casa dei bei ricordi dei posti visitati per poi riguardarli un giorno ed essere fieri delle nostre foto? Tutti vogliamo un po’ di soddisfazione, no?

Allora mettiti alla ricerca dei luoghi più instagrammabili della tua destinazione in anticipo e fatti una mappa.

Dove cercare? Google Maps, Instagram e Pinterest saranno i tuoi migliori amici in questa fase.

Imparare bene le espressioni base del luogo

Sai che nella tua guida di viaggio c’è sempre una sezione tutta dedicata alle espressioni più popolari in lingua? Se ad esempio tu andassi in Giappone, dovresti sapere come ci si presenta in giapponese, lo stesso vale per il francese o il tedesco.

Imparare qualche vocabolo importante o delle frasi base è una forma di rispetto e di gentilezza nei confronti del paese che ci ospiterà. Siamo proprio negati con l’altra lingua…?

Impara bene l’inglese

Sembrerà una banalità, ma la conoscenza di una lingua masticata un po’ da tutti come l’inglese è fondamentale per un’esperienza di viaggio serena.

Se il tuo inglese è un po’ arrugginito come il mio, questo potrebbe essere il momento giusto per lucidarlo bene bene e “rimetterlo in moto”. Ci sono un’infinità di corsi online su cui fare affidamento. Io ho scelto le risorse online gratuite del British Council in Italia, che offrono una vasta gamma di metodi e risorse per imparare l’inglese online. Basta collegarsi sul loro sito per scegliere l’ambito a cui ci vogliamo dedicare.

Sono messi a disposizione materiali per l’apprendimento dell’inglese come ad esempio slides, esercizi e lezioni con cui allenare un po’ il tuo inglese. Alcuni sono così divertenti che ho condiviso il sito con la mia sorellina e ogni tanto mi capita di vederla esercitarsi con la sezione dedicata ai ragazzi. C’è anche una parte tutta dedicata alle certificazioni che penso possano essere molto appetibili!

Hanno anche corsi gratuiti per insegnanti e studenti sulla piattaforma FutureLearn, tutti per imparare online. Se infatti in futuro tu volessi trasferirti all’estero, ti potrebbero sempre tornare utili.

Prenota il tuo soggiorno

Una volta scelta la tua destinazione finale, ecco cosa fare prima di viaggiare: prenotare il tuo soggiorno. Il fattore budget è determinante nella scelta non solo della destinazione, ma anche dell’alloggio. Se vuoi la massima comodità allora affidati a un hotel (con delle buone recensioni), se invece sei più spartana o cerchi delle esperienze che ti facciano assaporare al meglio lo spirito del luogo opta per un ostello on una casa di un local.

Contatta il gestore dell’hotel, della casa o dell’ostello dove vuoi andare e prenota. Se non hai capito cosa dice, bè British Council corre in nostro aiuto e ci insegna come chiedere di ripetere un concetto:

Bon ton: scopri cosa è maleducato fare o non fare prima di viaggiare

Ogni nazione ha i suoi usi, costumi e gesti che è importante conoscere non solo per rispettare il posto che ci accoglie, ma anche per non rischiare di essere dei gran maleducati. Ti faccio sempre l’esempio del Giappone perché è su questa nazione che sono un po’ più ferrata.

Non ti venga mai in mente di dire cin cin durante un brindisi: è come se tu dicessi “pisellino” e no, non sto parlando della verdura.

Un altra cosa importante da dire sempre, soprattutto prima di cominciare un pasto è quella di ringraziare per il cibo che si sta ricevendo. No, non è la preghiera del prete, solo una piccola parola da dire prima di addentare il primo boccone: itadakimasu, che è un “buon appetito” più riconoscente.

Esigenze particolari? Preparati in anticipo!

Ognuno di noi viaggia per un motivo diverso e ha delle esigenze tutte sue. C’è chi ama le esperienze spericolate, chi invece è più interessato ai musei. Ognuno di questi bisogni viene soddisfatto grazie a guide, consigli dei locali e social.

È bellissimo affidarsi alle persone del luogo, ma se non avessimo modo di chiedere a nessuno? Prepariamoci in anticipo il nostro piano A e B e non saremo mai delusi.

Esigenze alimentari? Cerchi un ristorante gluten free, vegetariano o vegano? Ecco come trovarli

Se soprattutto hai delle esigenze alimentari particolari dettate da intolleranze o semplici scelte personali, preparati in anticipo una lista dei ristoranti che hanno un menù senza glutine, vegetariano o vegano. Moltissimi sono segnalati su Tripadvisor o Google Maps e, soprattutto per quanto riguarda i ristoranti Gluten Free. A livello italiano c’è AIC (Associazione Italiana Celiachia) che ha un elenco di tutti i ristoranti senza glutine in Italia. Per avere un database gluten free all’estero, ci dobbiamo invece affidare al sito dell’AOECS.

Potresti inoltre imparare a dire in lingua o in inglese se in un determinato piatto c’è del glutine o degli ingredienti animali!

come conoscere persone in viaggio

Viaggi da solo? Ecco come e dove farti nuovi amici in viaggio

Per molto tempo ho viaggiato da sola e mi piacerebbe tanto tornare a farlo (sì, anche se ho il ragazzo).

In questi contesti la solitudine non mi ha mai pesato, anzi! Nei viaggi da sola ho avuto i miei ritmi e i miei silenzi che mi tenevano compagnia. Capisco però che la solitudine a lungo andare possa venire a noia… come farsi degli amici in viaggio?

Sull’aereo o nel tragitto verso la destinazione

L’aereo, il treno o il bus sono luoghi dove si fa conversazione. Potresti incontrare qualcuno con cui ti ritroverai nella tua destinazione finale per passare un po’ di tempo insieme.

In ristoranti e pub

Soprattutto in questi ultimi, i luoghi di aggregazione per eccellenza sono senz’altro i punti di ristoro. Trova quali sono i ristoranti più modaioli e gettonati o anche quelli che organizzano letture o spettacoli serali per poter fare amicizia.

Scegli un ostello

L’ostello è per definizione un luogo dove è impossibile non conoscere qualcuno. Il “buongiorno” si augura a tutti i compagni di stanza e può essere un ottimo modo per rompere il ghiaccio e fare amicizia con qualcuno.

Gruppi Facebook

I social network sono dei non luoghi, ma è lì che puoi chiedere informazioni se qualche utente sta andando proprio nella tua destinazione. I viaggiatori in solitaria sono un ottimo gruppo. Ovviamente, devi sempre essere prudente.

cosa fare per viaggiare da sole

Viaggiatrice in solitaria? Cosa fare prima di viaggiare e cosa devi sapere

Siamo ancora troppe poche a viaggiare da sole, tuttavia non ti devi far scoraggiare.

Per prepararti meglio al viaggio, ecco cosa puoi fare per non avere delle brutte esperienze al tuo arrivo.

Devi conoscere innanzitutto i numeri di emergenza da chiamare in caso di bisogno. Sono inseriti in tutte le guide di viaggio. Memorizzali sul telefono. Non è per mettere ansia, è solo per essere preparate e pronte a tutto.

Quando a casa ti prepari gli itinerari nella tua destinazione, cerca di rimanere sempre nei paraggi del tuo albergo o ostello quando cala la sera. Non è il massimo camminare da sola di notte in un luogo isolato. A me è capitato e sono stata anche approcciata da un tipo piuttosto creepy… esperienza che non consiglio a nessuno.

Evita i quartieri borderline. Tu dirai “come faccio a saperlo?”, leggi le guide e documentati in anticipo. Online c’è scritto di tutto!

Spero davvero che questo post dedicato alle 10 cose da fare prima di viaggiare ti sia piaciuto e ti sia stato utile!

 

 

 

Francesca Giagnorio

Chiacchierona di moda, bellezza e viaggi.

Scrivimi una mail cliccando qui o inviandola a info@everydaycoffee.it

Seguimi

Nel gruppo Autoscatto da Influencer imparerai a realizzare scatti da sola, riceverai consigli fotografici e tips per rendere le tue foto ancora più strepitose. Se sei un'appassionata di fotografia o vuoi rendere l'estetica del tuo profilo Instagram ancora più accattivante, è il gruppo che fa per te.

Il mio podcast

Posted in ,

Francesca Giagnorio

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.