Cosa mangiare sul Cammino di Santiago: i piatti da non perdere!

Cosa mangiare sul Cammino di Santiago (e cosa bere). I piatti del pellegrino da non perdere lungo le città e le principali tappe del Camino di Santiago.

Cosa mangiare sul Cammino di Santiago (e cosa bere). I piatti del pellegrino da non perdere lungo le città e le principali tappe del Camino di Santiago

Il Cammino di Santiago non è fatto solo da menù del pellegrino, ma anche da piatti molto gustosi e particolari. Basta pensare che, se intraprendi un cammino del genere, attraverserai la Spagna per 800 km👣. Conoscerai regioni, abitudini e prodotti tipici di ogni territorio. Il Cammino per questo, oltre che ad essere una grandissima esperienza di vita, è anche una fantastica esperienza per le tue papille gustative.

Se sei curiosa di conoscere tutta la mia esperienza durante il cammino di Santiago, qui trovi il tag di tutti i miei articoli.

Menù del pellegrino: non è male come molti dicono

Cosa mangiare sul Cammino di Santiago? Se sei curiosa di sapere in cosa consiste il menù del pellegrino te lo spiegherò qui. Essenzialmente è un piatto unico che può comprendere una insalata mista, una zuppa o della pasta abbinata ad un piatto di carne o pesce. Il mio pasto abituale era una super ensalada mixta 🥗 con di tutto e di più ma, quando ho mangiato carne o pesce li ho sempre trovati di ottima qualità. La ternera (la carne di vitello) in Spagna è rinomata e non mi ricordo di aver mai mangiato una trucha (trota) 🐟così buona come durante il pellegrinaggio.

Cosa mangiare sul Cammino di Santiago: non puoi perderti queste specialità

  • Puente la Reina: i peperoni🌶 (se è stagione, comprali e cucinali, qui sono deliziosi!)
  • San Juan de Ortega: la zuppa d’aglio
  • Astorga: mantecados (dei dolcetti)
  • Villafranca del Bierzo: ciliegie 🍒 lungo la strada troverai tantissimi alberi di ciliegie, arrampicati e prendile, sono lì apposta per te
  • Per ‘O Cebreiro: formaggio e yogurt🧀 (con i miei compagni abbiamo trovato un caseificio!)
  • Melide: il polpo 🐙 devi assolutamente provarlo
  • Santiago De Compostela: percebes (frutti di mare)

Gli spuntini o le tapas che puoi trovare dappertutto

Le tortillas di patate sono sempre presenti nei bar o nei ristoranti. Principalmente la tortilla è una frittata a base di uova, cipolle caramellate e patate🥔, ma ce ne sono anche di più gustose con verdure o chorizo. Non mancano mai neanche i bocadillos cioè i panini🌯. Possono essere farciti in innumerevoli modi: dalle sardine allo jamòn (il prosciutto crudo spagnolo) alla morcilla (assaggiala se hai coraggio!).

Se sei un’amante dei vini, il Cammino di Santiago ti tiene “allegra”

Il Camino di Santiago non è solo penitenza e redenzione, anzi! Scherzi a parte, 800km ti permettono di conoscere tantissime città e altrettante realtà. Hai visto quali sono le pietanze da non perdere, ma un buon pasto vuole un buon vino🍷. La Spagna ha molti vini da farci conoscere, come possiamo anche vedere su Mondovino. All’interno del sito puoi conoscere quali sono i principali vini delle regioni del Cammino. Sappi che l’anno scorso ho attraversato la regione della Navarra, La Rioja, Castiglia e Lèon e Galizia👣. Ad essere sincera, l’unico vino che ha conquistato il mio cuore (e mi ha permesso di fare un dolcissimo sonno quella sera) l’ho bevuto a ‘O Cebreiro. Chissà se consultando la sezione dedicata alla regione della Galizia su Mondovino riesco a trovarlo!

Hai ancora dubbi su cosa mangiare sul Cammino di Santiago?🥘

Spero davvero che questo post ti sia piaciuto e ti abbia incuriosito, se è stato così fammelo sapere con un commento. Fammi sapere anche se avevi mai pensato di intraprendere un pellegrinaggio come ho fatto io l’anno scorso 😊

mantecados di astorga ciliegie sul cammino di santiago Cosa mangiare sul Cammino di Santiago Cosa mangiare sul Cammino di Santiago pulpo alla gallega sarria pulpo di melide parrilla de mariscos vino tinto ensalada mixta menù del pellegrino

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

4 commenti

  1. Marta in 10/07/2017 il 09:41

    Quante buone cose che si possono provare!!!!
    Baci baci
    Marta

    http://www.lagattarosablog.it

  2. Mariateresa in 10/07/2017 il 15:41

    Che bontà!
    Un bacione,
    Mariateresa Scotti
    Fashion secrets of a pretty girl
    FACEBOOKINSTAGRAMTWITTERLOOKBOOK

  3. Tiziana in 10/07/2017 il 16:28

    Spero un giorno di poterlo fare anche io… e ora so anche cosa mangiare 🙂

  4. Serena in 24/07/2017 il 15:41

    che bella esperienza 🙂

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.