Addio cellulite coi trattamenti GEOMAR: no alla buccia d’arancia

Diciamo “addio cellulite” coi trattamenti GEOMAR. Stop alla buccia d’arancia e alla pelle morta con scrub emollienti, fango alle alghe e gel freddo con effetto drenante. Proviamo insieme questi prodotti anticellulite!

Addio cellulite coi trattamenti GEOMAR: no alla buccia d’arancia

L’altro giorno ti parlavo di buoni propositi (proprio in questo post) e oggi voglio portare avanti un po’ questa tematica tutta relativa al proposito che un po’ tutte noi abbiamo: mettersi in forma!

Con le feste, i troppi grassi assunti e, magari, un periodo un po’ più sedentario del solito è normale avere un po’ più di ritenzione idrica. Pur avendo uno stile di vita molto attivo e abbastanza sano, qualche volta esagero anch’io. Un panettone lì (soprattutto i canditi!), una forchettata (o cinque) di lasagna, il divano tutto il pomeriggio… insomma, ho notato anch’io un po’ più di ritenzione idrica anche se, in fin dei conti, la mia corporatura è rimasta la solita.

Nei miei buoni propositi infatti non c’è tanto il “dimagrire” quanto più che altro il “mantenermi in forma” e “volermi bene”. In quest’ultimo periodo il prendermi cura di me si è esplicato nello sperimentare un nuovo trattamento in 3 step firmato GEOMAR.

Come funzionano i trattamenti GEOMAR?

Questo trattamento si compone di 3 prodotti: uno scrub, un fango e una crema.

Lo scrub si occupa della rimozione delle cellule morte e delle impurità dalla cute. Al fango invece spetta il compito della riduzione degli inestetismi della cellulite. La crema invece deve essere applicata nelle zone più critiche.

La mia beauty routine coi trattamenti GEOMAR per una pelle più tonica e drenata

Per la mia beauty routine ho scelto rispettivamente un Thalasso Scrub Emollient, il Fango D’Alga Oceanica e il Gel Freddo Drenante.

Con il Thalasso Scrub Emollient mi sono ritrovata delle gambe e dei gomiti liscissimi: d’inverno queste zone diventano particolarmente asciutte e ruvide. Il suo profumo di fragola dovuto agli estratti, gli oli emollienti e gli oligoelementi del Mar Morto hanno reso la pelle subito più morbida, luminosa e elastica. Il Fango D’Alga Oceanica l’ho apprezzato ancora di più: ha eliminato totalmente la ritenzione idrica che in questo periodo avevo notato soprattutto nell’interno coscia. Combinato con l’azione del Gel Freddo Drenante, il Fango ha avuto un’azione assolutamente benefica.

Con che periodicità applicare i trattamenti GEOMAR?

Per quanto riguarda lo scrub ti posso consigliare di usarlo quando ti sembra davvero di averne bisogno. Se senti, gomiti e ginocchia un po’ ruvidi, ecco, quello è il momento giusto per farti un bello scrub.

Il Fango si consiglia di applicarlo con una frequenza di:

  • prima settimana: 3 volte a settimana
  • quattro settimane successive: 2 volte a settimana
  • per il mantenimento: 1/2 volte a settimana

Per la Crema-Gel Effetto Urto si prevedono 2 applicazioni (mattina e sera) per 21 giorni consecutivi.

E tu sei curiosa di provare questi prodotti?

trattamenti geomar trattamenti geomar gel freddo drenante trattamenti geomar scrub emolliente trattamenti geomar fango d'alga oceanica trattamenti geomar gel freddo drenante trattamenti geomar trattamenti geomar

 

 

Posted in

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

1 commento

  1. Jules in 18/01/2018 il 18:30

    Devo provarli! 😉

    https://julesonthemoon.blogspot.it

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.