Oro Arezzo: Le Carose By Toco d’Encanto

Vi avevo promesso che avrei parlato di alcune aziende che avevo scoperto alla fiera Oro Arezzo e oggi, finalmente, vi posso presentare Le Carose by Toco d’Encanto.

Iniziamo innanzitutto dal nome “Le Carose” che identifica le ragazze che la domenica mattina, specialmente al sud, si facevano belle e si ingioiellavano per poi andare a messa, dove incontravano il loro fidanzato o si facevano corteggiare da qualche spasimante.
I gioielli di Le Carose sono disegnati e realizzati da Toco d’Encanto Gioielli s.r.l. proprio ispirandosi a questa tradizione, usando metalli placcati in oro o plexiglas e mimando linee moderne e tradizionali.
La leggerezza e la giocosità sono caratteristiche proprie di questa linea di bijoux, fatta di piccole donnine da portare al collo o ai lobi delle orecchie, con gonnelle in tessuto o in metallo traforato.

Le Carose sono una diversa dall’altra e ogni ragazza può impersonarne una, quella che più preferisce o la rappresenta di più grazie ad una pietra in particolare che La Carosa porta al collo o al colore della cintura che le stringe la vita.
Sono gioielli che a vederli si stringe il cuore e si torna all’infanzia, ai giochi fuori all’aperto e alle bambole, ma che al contempo mettono allegria con la loro leziosità dei dettagli minuscoli e simpaticissimi come i tacchi che indossa ogni Carosa o la pochette che porta alla sua piccola manina come una vera e propria it-girl.
Che ne pensate di questi gioielli, li conoscevate? Se vi va, potete mettere il vostro “like” alla pagina ufficiale di Le Carose per scoprire anche il rivenditore più vicino a dove vivete.

Grazie per esser passato da me  || Thanks for reading 

 
FOLLOW ME ON:

 

Posted in

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

1 commento

  1. […] vi avevo lasciato con la presentazione di Le Carose by Toco d’Encanto, delizioso brand che produce orecchini e collane, oggi invece vi voglio parlare di un’azienda […]

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.