L’Ottica Bruni Aligi ospita la nuova collezione di Italia Independent

Questa domenica l’Ottica Bruni Aligi di Pistoia ha ospitato una divertentissima presentazione con “manichini vivi” per la nuova linea di Italia Independent Primavera/Estate 2015. Nel freddo e bellissimo pomeriggio dicembrino, il centro della città era illuminato di luci, ma la vetrina che sicuramente colpiva di più era proprio quella dell’Ottica Bruni Aligi con i suoi tre modelli che posavano, indossando questi bellissimi occhiali. La presentazione non riguardava soltanto Italia Indipendent, ma anche una nuova linea appartenente a questo brand, chiamata EYEYE. Come sapete bene “eye” in inglese vuol dire occhio e ripeterlo due volte nel nome di una linea significa porre particolare attenzione su questo organo per noi importantissimo. EYEYE non si fa solo portavoce di un interesse comune a tutti, cioè la cura per i nostri occhi, ma crea una varietà di modelli molto amplia per adattarsi alle esigenze di ognuno. Forme classiche e contemporanee, da vista o da sole, fantasie o monocromie, ogni paio di occhiali è speciale e pronto per soddisfare ogni bisogno, anche con un prezzo modico.

Italia Independent infatti si inserisce nella fascia di prezzo medio, al di sotto dei 100 euro, con un prodotto “meno caro”, sì, ma anche tecnologico e di grande qualità. Il suo prezzo è infatti di 78 euro, un numero molto importante per la linea EYEYE: gli ottici infatti quando devono prendere questi occhiali li ordinano “al metro”, in un metro ci stanno 78 occhiali, 78 astucci in plastica trasparente, 78 lenti pronte per i nostri occhi. E il design? Bè, che dire, sexy, spiritoso e colorato, proprio per ogni stile e gusto. Le aste inoltre sono altissime ma estremamente leggere e questo vuol dire non solo più spazio per colori e pattern differenti, ma anche confort e praticità estremi. 15 modelli, 5 colori diversi per ogni modello e 9 texture ottenute mediante stampa digitale… insomma, vi bastano 432 combinazioni? Penso proprio di sì.

Quella di EYEYE è un’idea tutta pensata in Italia ma prodotta in Cina. “Perchè?” direte voi. La questione è semplice: siamo un mondo globalizzato dove per mantenere un certo prezzo bisogna fare delle scelte (che molto spesso ricadono nell’esternalizzazione, cioè “produrre fuori” dal proprio paese) e non c’è nulla di male finchè c’è trasparenza e etica. Proprio come Italia Indipendent fa, facendo arrivare al cliente un prodotto finito tecnologico, di design tipico italiano e di grande qualità. IMG_5905 IMG_5900 IMG_5894 IMG_5892 IMG_5890 IMG_5883 IMG_5869 IMG_5868 IMG_5912 IMG_5862 IMG_5859 IMG_5855

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo dove (e con chi) preferisci

Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email
Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio

Content creator appassionata di fotografia! Vivo in mezzo alla natura e ho trovato la mia anima nel cottagecore.

6 Commenti


Yvonne
24/12/2014 at 03:02
Reply

Love these frames, especially the blue velvety one!

xx
Yvonne
http://tellmeyblog.com


lucia
24/12/2014 at 04:09
Reply

caroline
24/12/2014 at 15:08
Reply

Those sunnies are just too cute, I need the blue ones !!

http://www.pardonmyobsession.com/


angela baby
26/12/2014 at 08:30
Reply

i love most of them!soooo mazing@

http://www.fashion24hours.com


INSTACOFFEE #19 – EVERYDAY COFFEE
02/01/2015 at 09:18
Reply

[…] La collezione di Italia Indipendent la dovete proprio vedere: cliccate qui! […]


Lola
12/01/2015 at 11:37
Reply

LOVE the purple reading glasses. Very Sheike! Need them (alas, I don’t wear glasses) 🙁 xxx


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.