Bagagli smarriti: cosa ho fatto quando in Italia mi hanno perso le valigie (e la chiave!)

Bagagli smarriti: cosa ho fatto quando in Italia mi hanno perso le valigie (e la chiave!). Piccola disavventura al ritorno dalla California, tutto è bene quello che finisce bene.

Bagagli smarriti: cosa ho fatto quando in Italia mi hanno perso le valigie (e la chiave!)

Ciao ragazze! Oggi vi racconto una mia disavventura vissuta durante il ritorno in Italia dopo un bellissimo viaggio negli Stati Uniti. Purtroppo, come avete letto dal titolo, all’aeroporto di Roma hanno smarrito i nostri bagagli, o meglio, non sono ripartiti con noi.

A causa di tempistiche troppo strette e di coincidenze con altri voli troppo attaccate le une alle altre, queste sono cose che capitano. Ovviamente ci sarebbe andata peggio se ci avessero perso i bagagli durante il viaggio di andata, ma anche col viaggio di ritorno non è stata una passeggiata. Arrivati a Roma da Los Angeles abbiamo dovuto correre come dei forsennati per l’aeroporto di Fiumicino per prendere la coincidenza diretta a Firenze. I bagagli, per le tempistiche troppo strette non sono stati scaricati e ricaricati sull’altro aereo. Arrivati quindi a Firenze, le nostre valigie non erano presenti sul nastro trasportatore.

Che fare quando ti smarriscono le valigie?

Andare all’ufficio Lost & Found e denunciare la scomparsa del proprio bagaglio. Bisogna essere quanto più specifici e precisi possibile nella descrizione del bagaglio: se è una custodia rigida o morbida, se è uno zaino o una ventiquattro ore. Insomma, scriveteci tutto ma proprio tutto: anche se ha un segno riconoscibile come un foulard o un’etichetta. In questo caso è utile conoscere tutti i particolari.

Un’altra cosa importante è consegnare le chiavi. Vi sembrerà strano che vi dica una cosa del genere, anche per via della mia esperienza, ma è meglio così. Con le chiavi in mano riusciranno sicuramente a trovare le vostre valigie. Se non vi dovessero rendere le chiavi insieme alla valigia? Dovete tornare in aeroporto, assolutamente, non provate a scassinare la valigia. Se nel peggiore dei casi non doveste ritrovare qualcosa la compagnia aerea non potrà risarcirvi o almeno la trafila sarebbe troppo lunga!

Per il mio makeup super semplice

Nel video ho utilizzato i seguenti prodotti:

VISO

Double Wear Concealer di Estèe Lauder, Gelato Swirl Gilded Honey di Laura Geller, Lumiere de Kyoto di Chanel,

SOPRACCIGLIA

Dipbrow Pomade Soft Brown ABH, ABH Brow mascara

OCCHI

Desert di Colourpop, Feline Fancy Palette Sugarpill, Ombretto di Nars per Christopher Kane, Shade and Light di Kat Von D, matita marrone di Kiko, Pump up Volume mascara di Dior

LABBRA

Shanghai Spice di MAC

Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo dove (e con chi) preferisci

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio

Content creator appassionata di fotografia! Vivo in mezzo alla natura e ho trovato la mia anima nel cottagecore.

2 Commenti


Jules
28/05/2017 at 23:01
Reply

Super utile questo post, mannaggia che sfortuna però!

http://julesonthemoon.blogspot.it/


Serena
29/05/2017 at 09:14
Reply

che brutta esperienza 🙁


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.