Itinerario romantico a Parigi: cosa visitare e dove andare in coppia 💑

Itinerario romantico a Parigi, cosa visitare e dove andare in coppia nella città dell’amore per eccellenza? Ecco un percorso per gli innamorati!

Che sia un viaggio di nozze o la più dolce delle fughe d’amore, Parigi è la destinazione che con una dolce metà è ancora più bella. In qualsiasi stagione si vada la ville lumière regala scorci incantevoli e atmosfere magiche. Ma quali sono i luoghi più belli da visitare in dolce compagnia? Mi verrebbe da dire che con gli occhi dell’amore si vede sotto un’altra luce tutta quanta la realtà: basta un cafè del Marais o una passeggiata per le stradine di Montmartre per essere felici.

Avremo sempre Parigi, come si diceva in Casablanca. Quindi, tanto vale aver ben presente delle location indimenticabili per il nostro viaggio di coppia.

Itinerario romantico a Parigi per chi visita la città in coppia

Parigi romantica: Tour Montparnasse al tramonto, Tour Eiffel di notte

Insieme all’Arco di Trionfo, la Tour Eiffel è il simbolo della capitale francese. Salire su ha dei costi ormai proibitivi e la ressa che c’è in cima non ripaga spesso tutta la fatica. Una vista ugualmente bella e suggestiva però si può avere dalla Tour Montparnasse, location perfetta per un bacio al tramonto.

Il suggestivo skyline di Parigi è ancora più magico da quassù dopo aver passato una giornata a braccetto della tua dolce metà. Avvolgetevi in una sciarpa e in un abbraccio caldo e godetevi il calar del sole proprio dietro la Tour Eiffel.

Se però al monumento simbolo della capitale non puoi proprio rinunciare, un mio consiglio è quello di avvicinarsi con la metro agli Champs de Mars a sera, quando il sole è già tramontato e godersi la Tour tutta illuminata.

L’aria sarà così suggestiva che sarà impossibile non emozionarsi e avere il cuore che scoppia di gioia e bellezza, ancor di più per il fatto di essere con la persona che si ama nella città più romantica del mondo.

vista dalla tour montparnasse al tramonto

Itinerario romantico a Parigi, le opere più belle dei musei a Parigi da vedere in coppia

Parigi è famosissima anche per tutti i suoi musei che è possibile visitare gratuitamente la prima domenica di ogni mese (e se siete studenti europei minori di 25 anni). Ce ne sono tantissimi e per tutti i gusti, ma quali sono le opere più romantiche che potrete trovare in un viaggio di coppia?

Musée Rodin

Uno dei miei musei preferiti, il Musée Rodin acquista punti bonus non solo per l’opera Il Bacio, davanti a cui scambiarsi un tenero bisou col proprio partner, ma anche per l’atmosfera che si respira al suo interno.

L’ho visitato per la prima volta l’anno scorso con mia mamma e sono rimasta subito colpita dall’ambiente estremamente curato dell’interno e del giardino. Le aiuole finemente potate e i roseti che colorano gli spazi esterni invitano a tenersi per mano e volteggiare tra le sculture che potete trovare nel parco.

musee rodinmusèe rodin il bacio

Louvre

Museo più famoso e un po’ più inflazionato, il Louvre ha una delle mie sculture preferite: Amore e Psiche di Canova.

Il dolcissimo abbraccio dei due amanti mi ha sempre provocato una stretta al cuore e per qualche momento mi ha fatto scordare della calca che molto spesso si trova all’interno del museo.

louvre amore e psiche

Musée d’Orsay

Insieme al Musée Rodin, ripeterei anno dopo anno una visita al Musée D’Orsay. Gli innumerevoli dipinti vi trasporteranno in atmosfere magiche e in miti greci o romani, per poi lasciare posto all’art deco e al design nei piani superiori. Indimenticabili sono senz’altro le ballerine di Degas, ma è Henry Toulouse Lautrec, uno dei miei artisti preferiti, che raffigura alla perfezione l’intimità della coppia nell’opera di Nel Letto.

Quante volte sarà capitato anche a voi di crogiolarvi nel tepore del letto la mattina insieme al vostro fidanzato? Ecco, io in quest’opera mi ci rivedo troppo.

E poi come dimenticarsi dell’incontro di Blair Waldorf col suo principe proprio qui al Musée D’Orsay?

Orangerie

Uno dei musei più sottovalutati di Parigi, insieme a quello di Moreau, l’Orangerie ha un’atmosfera magica e ovattata soprattutto nelle stanze delle Ninfee di Monet.

A queste opere infatti sono dedicate due stanze circolari bianchissime e luminosissime, dove sedersi abbracciati e ammirare i fiori che vi circondano. Che ci passiate 1 ora o 10 minuti, uscirete da lì riposati e sazi di bellezza e dolcezza.

Passeggiate romantiche a Parigi: i parchi più belli e i luoghi da visitare tra innamorati

Tra le cose che apprezzo maggiormente di Parigi è la possibilità di camminare tanto e perdersi nelle rues scovando sempre qualche angolino caratteristico.

Se state pensando a un viaggio per due a Parigi, ecco le passeggiate più romantiche da fare in città.

Jardin du Luxembourg

Nei Giardini di Lussemburgo ho un bellissimo ricordo estivo: l’acqua delle fontane che luccica e il giardino gremito di persone e fiori colorati, il sole scaldava l’aria, mentre io davo da mangiare qualche pezzettino di baguette ai pettirossi che saltellavano qua e là.

Ecco, per me il Jardin du Luxembourg è questo ricordo felice e ogni volta che passeggio al suo interno mi torna sempre alla mente. Bello in ogni stagione, se in primavera e in estate si riempie di fiori, in autunno dà il meglio di sè a mio parere.

Da non perdere: darsi un bacio davanti alla fontana dei Medici e, magari, instagrammare (o semplicemente fotografare) il momento, è una location perfetta.

 

giardini di lussemburgo parigi fontana dei medici giardini di lussemburgo

Montmartre e Sacro Cuore

Tra le passeggiate più belle da fare in primavera, i giardini di fronte al Sacro Cuore si riempiono di fiori così colorati che sarà impossibile rimanere impassibili.

Che giungiate al Sacro Cuore proprio dalle scalinate di fronte che da strade secondarie, cercate di non perdervi il Mur des je t’aime.

Si trova proprio dietro l’uscita della fermata della metro Abbesses (una delle più belle fra l’altro, in stile art deco) e lo riconoscerete senz’altro dalla quantità di persone che ci sono davanti. Un mio consiglio? Arrivare la mattina abbastanza presto e godervi qualche momento per leggere e imparare a dire “Ti amo” in tutte le lingue del mondo.

le mur des je t'aime

Canal Saint Martin

Il quartiere della street art per eccellenza vi conquisterà nel vostro viaggio di coppia a Parigi se vi piacciono le atmosfere rilassate e i locali un po’ hipster.

Il Canal Saint Martin in autunno dà il meglio di sè: le foglie degli alberi sul canale si colorano di rosso e arancio e con la luce della mattina creano un’atmosfera da sogno.

Una passeggiata a braccetto è d’obbligo, soprattutto se volete scappare un po’ dalla ressa di Parigi e volete godervi qualche momento solo per voi due tra i graffiti colorati e la magia del canale.

graffito canal saint martin

Posted in ,

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

2 commenti

  1. Jules in 05/02/2019 il 18:03

    Sembrano delle idee stupende! 🙂

    https://julesonthemoon.com/

  2. Serena in 17/02/2019 il 14:29

    che bello!!!!! 🙂

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.