Viaggiare nel 2020 sarà ancora possibile? Cambiando le modalità, forse sì

È una di quelle domande che mi sto rivolgendo più spesso negli ultimi giorni: viaggiare nel 2020 sarà possibile? Sono convinta che dobbiamo ripensare tutto.

Viaggiare nel 2020 sarà ancora possibile? Cambiando le modalità, forse sì

Per una persona che ama programmare anche scadenze a medio-lungo termine, la prospettiva dell’ignoto e della situazione futura “ancora da organizzare e pianificare” mette una certa ansietà.

Amo sognare la mia prossima destinazione, che sia per un viaggio di coppia o per un viaggio in solitaria. Cercare le attrazioni da visitare e stilare uno pseudo itinerario è la linfa vitale nei momenti di noia.

Ma adesso? È già tanto se questa estate potremo viaggiare, diciamo la verità.

Estate 2020: riscopriremo la natura e la bellezza della solitudine

Ammettiamolo, al mare quest’anno non ci andiamo: chi si sentirebbe al sicuro?

Personalmente, penso che la condivisione degli spazi comuni con divisori in plexiglass sarebbe possibile se tutte le strutture ricettive marittime avessero liquidità a sufficienza per permettersi un investimento del genere, o fosse addirittura l’ente locale di competenza a fornire tali strutture.

Quindi per me la questione mare è archiviata per il 2020.

Dove andare perciò in vacanza nel 2020 durante la riapertura delle attività?

Senz’altro impareremo ad amare ancora di più il Bel paese. Viaggi all’estero infatti sono poco probabili per l’estate 2020, sempre che ci sia concesso legalmente andare in villeggiatura.

La nostra attenzione per i viaggi dell’estate 2020 si rivolgerà prevalentemente in Italia, con mete turistiche quanto più vicine a casa. Riscopriremo la bellezza delle uscite fuori porta, dei luoghi ancora ignoti e approfondiremo la storia di alcuni dei monumenti più importanti della nostra città che neanche conosciamo.

una spiaggia organizzata con divisori in plexiglassspiaggia con divisorio in plexiglass

Condivido infatti pienamente le proposte di viaggio per l’estate 2020 che Sabrina fa all’interno del proprio blog, soprattutto quella che include i viaggi a piedi.

Credo fermamente nel potere terapeutico delle passeggiate, dei trekking e dei pellegrinaggi (anche se non “epici” come quello di Santiago) e la cosa bella è che l’Italia è piena di sentieri da percorrere sia in solitaria che in coppia.

Viaggiare nel nostro comune: Pistoia, crocevia dei cammini

Pistoia, la città dove abito ha ad esempio un insieme di cammini da scoprire durante questa estate.

Pistoia fin dall’alto Medioevo fu devota agli Apostoli, a Giacomo di Zebedeo, detto “il Maggiore”, in particolare. Fin dal secolo XII Pistoia divenne un importante e frequentato punto di transito e di partenza verso i santuari maggiori.

Conoscere oggi alcune delle più importanti strade percorse dai nostri antenati è per me estremamente affascinante. Riscoprire inoltre la bellezza dei panorami con uno stile di viaggio più lento e rilassato ti fa apprezzare ancora di più il paese in cui stiamo vivendo.

viaggiare nel 2020: i cammini d'italia

Viaggiare in Italia nel 2020

Sempre che sia permesso viaggiare nell’estate del 2020, abbiamo un’intera nazione da (ri)scoprire con uno dei patrimoni artistici più grandi a livello internazionale.

Quest’anno sarei stata anche molto curiosa di conoscere una regione che non ho mai visitato prima: le Marche (che purtroppo sarà una delle ultime regioni a entrare nella fase 2 della quarantena). In una delle province marchigiane, Urbino, si celebrerà infatti il 500esimo anno dalla morte del pittore rinascimentale Raffaello. Se sarà possibile visitare con calma e relativa solitudine i siti più importanti, sarei davvero ben lieta di scoprire quella che sembra una bellissima regione, ricca di fascino con le sue maestose rovine romane, svettanti architetture gotiche, massicci castelli medievali e sublimi palazzi rinascimentali.

Resta a casa questa estate e viaggia in Italia

Proprio prima dell’inizio della quarantena due mie carissime amiche e colleghe, Miriam Chilante e Sabrina Barbante hanno fondato un bellissimo movimento che invita tutti gli italiani a viaggiare in Italia durante questo strano anno che è il 2020.

Speriamo possa essere davvero possibile viaggiare in Italia e prossimamente all’estero!

Tu avevi prenotato qualche viaggio?

 

Posted in ,

Francesca Giagnorio

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.