Perchè è importante programmare?

Perchè è importante programmare? Ce l’avete presente come è bello all’inizio di una relazione vivere insieme alla giornata, stare a vedere cosa succedere e improvvisare lì sul momento? Quei momenti possiedono un clima favoloso, in cui ci si scopre a vicenda piano piano, si imparano i tempi dell’altro e le sue reazioni. Se avete nel cuore il desiderio di cominciare a scrivere un blog o qualcosa che si avvicina ad esso dovete tener presente non soltanto i primi bellissimi tempi di una relazione, ma anche il dopo.

Perchè è importante programmare?

Detta in questi termini sembra un po’ tragica la questione, ma non è affatto così, è soltanto più impegnativa, per così dire: se si vuol tenere insieme qualcosa, ci si deve impegnare per esso, senza però sentirsi sempre in dovere o con sentimenti negativi del genere, insomma bisogna comunque lasciar spazio alla passione e all’improvvisazione, ingrediente essenziale e salvifico per gli imprevisti!

Dato che son partita con la similitudine della relazione, continuo con questo parallelo: avete finalmente cominciato la vostra bellissima storia col mondo dell’internet, avete un sacco di idee e scrivere vi viene sempre più naturale. Siete innamorate insomma. Sta andando tutto bene e la vostra relazione sta facendo i primi passi. Con lo scorrere dei mesi magari questo clima si manterrà così come è ma col passare degli anni scrivere giorno per giorno diventerà sfibrante.

C’è chi lo fa. Questa cosa non la escludo e so che esiste, ma bisogna dire che ognuno ha il suo metodo e io voglio condividere alcuni dei mie “trucchetti” con voi e vi dico che a me programmare è servito.

Studiando economia all’università so che arriva prima la pianificazione e poi la programmazione: sono sostanzialmente la stessa cosa solo che riguardano intervalli di tempo rispettivamente più lunghi e più corti. Con la pianificazione si programma nel lungo periodo: ad anno nuovo ci sono le anteprime per la primavera, a febbraio il mese della moda, a marzo i consigli per gli outfit primavera-estate… e così via fino ad arrivare alle wishlist di dicembre.

La programmazione è invece una scaletta di settimana in settimana (ma può essere fatta anche di due giorni in due giorni, la cadenza la decidete voi). Una volta alla settimana mi ritrovo insieme al mio team (cioè l’agenda, il MacBook, il calendario ed io) e programmo i post da fare uscire la settimana successiva, butto giù un po’ di idee e prendo appunti. Fatto questo ho già una scaletta da rispettare e quando ho l’ispirazione giusta o un buco di tempo libero, apro una bozza e comincio a scrivere ad aggiungere foto varie.

Tutto questo è equivalente grossomodo a quando si programma di fare un viaggetto insieme a chi si ama, oppure ad andare ad una mostra che vi piacerebbe vedere o a provare il ristorantino che Tizio vi ha consigliato. Programmare aiuta a fluidificare e a rendere più leggero e organizzato il processo creativo, ad incanalarlo in maniera naturale nella routine quotidiana e permette di vivere meglio ogni giorno e di assaporarlo pienamente senza rischiare di essere sempre stressati o oberati di lavoro.

moon design studio co. presents

So che mi leggono diverse blogger, anche voi avete l’abitudine di programmare? Per voi, perchè è importante programmare? Fatemi sapere cosa pensate di questo articolo e se temi del genere vi possono interessare con consigli di editing o di risorse online 😉

 

Volete conoscere qualche app utile per le vostre foto social? Andate a questo articolo dove vi spiego l’uso delle applicazioni che sfrutto di più per il mio profilo Instagram @francescagiagno

Hipster in da house ☕️ovvero come nemmeno gli occhiali e il caffè nascondono le occhiaiee a proposito di occhiali! Che ve ne pare? Mi è sempre piaciuto indossare gli occhiali anche se non ne ho bisogno e questa montatura di @firmoo_optical mi piace un sacco! #firmoo #firmooglasses #coffeemug #travelmug #starbucksmug #nerdglasses

Hipster in da house ☕️ovvero come nemmeno gli occhiali e il caffè nascondono le occhiaiee a proposito di occhiali! Che ve ne pare? Mi è sempre piaciuto indossare gli occhiali anche se non ne ho bisogno e questa montatura di @firmoo_optical mi piace un sacco! #firmoo #firmooglasses #coffeemug #travelmug #starbucksmug #nerdglasses

Francesca Giagnorio

Francesca Giagnorio. May, 13, 1993. Fashion, beauty and life lover.

4 commenti

  1. Gloria in 04/02/2016 il 14:30

    Bel post Francesca! Eh si investire qualche mezz’ora in programmazione è indispensabile per raccogliere le idee e capire in che direzione andare… Anche se poi mi capita di stravolgere tutto! 😉 un abbraccio http://www.daoggiglam.com

  2. Antonella in 04/02/2016 il 20:26

    Programmare è indispensabile se si vuole affrontare un progetto…altrimenti si “vaga” e si perde un sacco di tempo!:)
    Antonella
    http://www.drunkofshoes.com

  3. Alixia in 05/02/2016 il 19:15

    Si anche io programmo non da tantissimo tempo in realtà , da un anno da quando ho scoperto il favoloso mondo delle agende 😀 ho sempre amato e utilizzato le liste perchè avendo mille idee a volte il mio cervello va letteralmente in fumo 😀 almeno una volta scritte tutte è come se me ne sono liberata!
    ♥ Alixia le chat gourmand

  4. Serena in 16/09/2017 il 11:19

    hai perfettamente ragione 🙂

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.