I musei di Piazza San Marco, passeggiata nel circuito museale di Venezia

Il secondo giorno del nostro viaggio in famiglia a Venezia lo abbiamo dedicato ai musei di Piazza San Marco, dopo essere stati conquistati dalle bellezze delle isole della laguna.

Normalmente mi piace di più scoprire le città perdendomi nelle vie e passeggiando. Visitare musei infatti è un’attività che preferisco fare se mi avanza tempo o se piove. Qualche domenica fa a Venezia il meteo sembrava proprio che questa famosa visita al museo fosse d’obbligo: pioggia battente senza alcun accenno a diminuire.

Grazie a Musement infatti abbiamo potuto prendere i biglietti saltafila per Palazzo Ducale e i musei di Piazza San Marco, sfruttando così una mattinata che sarebbe passata davanti alla finestra a rimirare la pioggia con un po’ di malinconia.

I musei di Piazza San Marco, passeggiata nel circuito museale di Venezia

Palazzo Ducale

Avevo già visitato in precedenza Palazzo Ducale e accompagnare papà e Gemma alla scoperta di uno dei più bei posti da visitare a Venezia è stato un vero e proprio onore. Purtroppo mia mamma ci ha dovuti aspettare all’esterno insieme alla nostra canina Charlotte, perché gli animali non sono ammessi all’interno dei musei di Piazza San Marco.

Salutata mamma e la nostra Charlotte, ci siamo incamminati alla scoperta di quel capolavoro di architettura gotica che è Palazzo Ducale. Una volta simbolo del potere politico di Venezia, oggi ti incanterà con suoi archi trionfali, la splendida Scala d’Oro e capolavori di Tiziano, Veronese, Tiepolo e Tintoretto.

Per un’approfondimento maggiore sulle opere e sulla storia di Palazzo Ducale approfitta dell’audio guida che potrai richiedere all’ingresso o della guida ufficiale dei musei civici di Venezia.

palazzo ducale scalinata di palazzo ducale stucchi del museo di palazzo ducale soffitti del museo di palazzo ducale soffitti del museo di palazzo ducale musei di piazza san marco armi antiche nel museo di palazzo ducale

Le prigioni di Palazzo Ducale e il Ponte dei Sospiri

Continuando la nostra visita a Palazzo Ducale, si abbandonano i fasti delle stanze del Doge per addentrarci in una zona ben più austera e cupa, quella delle prigioni.

Le prigioni si dividono in prigioni vecchie e prigioni nuove, costruite a partire dalla seconda metà del XVI secolo e collegate al Palazzo dal ponte dei Sospiri. Oggi possiamo visitarle e provare solo a immaginare come potevano stare i prigionieri al loro interno, tra mura fredde e spazi angusti.

Passando per i corridoi e attraversando piccoli varchi, non ho potuto non domandarmi come alcuni dei prigionieri non potessero vedere neanche uno spiraglio di sole.

prigioni palazzo ducale prigioni dei musei di piazza san marco prigioni di palazzo ducale vista dal ponte dei sospiri

Nonostante in passato avessi già visitato le prigioni, è sempre una di quelle esperienze che un po’ mette alla prova. Dopo la visita

Una pausa dai musei di Piazza San Marco in uno degli storici caffè

Tra un museo e l’altro una piccola pausa in uno dei caffè più belli di Piazza San Marco è d’obbligo. Se però non ci volete rimettere un rene (il servizio al tavolo costa e anche tanto) ordinate un caffè al banco. Se siene fanatiche di Instagram, scattate una foto veloce proprio di fronte a una delle bellissime facciate del Caffè Florian.

Papà, Gemma e Charlotte infatti, dopo la visita a Palazzo Ducale, hanno deciso di aspettare fuori me e mamma. Hanno quindi approfittato di un po’ di tempo libero per rincorrere i piccioni di Piazza San Marco, passatempo preferito delle due cucciole di casa, e ammirare la bellezza del campanile e della Basilica.

Mamma ed io invece ci siamo dirette nel Museo Correr, pronte per essere stupite.

Museo Correr

Questo importantissimo museo oltre a essere uno dei più rappresentativi di Venezia ospita innumerevoli raccolte artistiche. Le bellissime sale in stile Neoclassico ti accoglieranno e ti lasceranno di stucco con la loro eleganza.

Il salone da ballo ti farà brillare gli occhi, così come gli appartamenti di Sissi (abitò qui per vari mesi). Proseguendo per le sale potrai scoprire le opere di Canova e tanti altri capolavori antichi e moderni.

Il Museo Correr è infatti famoso anche per le sue mostre temporanee che ospitano artisti da tutto il mondo.

museo correr, i musei di piazza san marco museo correr la sala principale statua del museo correr musei di piazza san marco musei di piazza san marco musei di piazza san marco sculture di canova musei di piazza san marcobiblioteca del museo correr

Grazie ai biglietti saltafila di Musement per Palazzo Ducale e i musei di piazza San Marco è possibile vistare anche il Museo Archeologico Nazionale e le Sale Monumentali della Biblioteca Marciana. A malincuore non abbiamo potuto concludere la nostra visita a questi due musei. Spero perciò di poter tornare al più presto a Venezia per scoprire cosa nascondono al loro interno questi musei.

Posted in ,

Francesca Giagnorio

Lascia un commento





Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.